Agenzia investigativa. Investigatore privato. Investigazioni private in tutta Italia.
Agenzia investigativa. Investigatore privato. Investigazioni private in tutta Italia.

Informazioni commerciali su aziende e persone, veloci ed economiche

Informazioni commerciali

Le informazioni commerciali su aziende e persone vengono fornite dall’Agenzia investigativa A-Z di Dario Caldelli & C. snc (tel. 3356661227 – info@investigazioniprofessionali.it) a committenti che ne facciano richiesta, per esigenze connesse all’instaurazione e gestione di rapporti commerciali, contrattuali o precontrattuali di natura economica e finanziaria o alla tutela di propri diritti e interessi.

Informazioni commerciali veloci, economiche e affidabili, che vengono fornite anche online, nel pieno rispetto del Codice Privacy.

Citando la normativa vigente, il servizio di informazioni commerciali su aziende e persone consiste in un “servizio richiesto da terzi (committenti) concernente la ricerca, raccolta, registrazione, organizzazione, analisi, valutazione, elaborazione e comunicazione di informazioni provenienti da fonti pubbliche generalmente accessibili o altrimenti acquisite, tali da fornire un valore di conoscenza aggiuntiva ai terzi”.

Tale servizio di informazioni commerciali su aziende e persone può essere svolto solo da chi è in possesso di apposita licenza prefettizia (art. 134 TULPS).

La presente informativa viene pubblicata a norma dell’art. 5, comma 3, del Codice di condotta per il trattamento dei dati personali in materia di informazioni commerciali, approvato dal Garante con Deliberazione del 12 giugno 2019.

Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679

sul trattamento dati personali per finalità di

informazioni commerciali su aziende e persone

1) CATEGORIE SU CUI VENGONO RACCOLTI DATI PERSONALI 

  • Persona fisica su cui ci venga richiesto un servizio di informazioni commerciali.
  • Soggetti legati sul piano giuridico e/o economico alla suddetta persona fisica. Tale legame giuridico e/o economico sussiste quando ricorre almeno una delle seguenti condizioni:
  1. partecipazione del soggetto ad aziende od a qualsiasi persona giuridica, attraverso la titolarità, il possesso od il controllo diretto o indiretto di quote, azioni o diritti di voto, pari o superiore alle soglie individuate dall’art. 8 del Codice di condotta per trattamento dati personali in materia di informazioni commerciali.
  1. esercizio, tramite carica o qualifica, di effettivi poteri di amministrazione, direzione, gestione o controllo di aziende o di qualsiasi altra persona giuridica.

2) DATI TRATTATI 

  • Dati patrimoniali, economici, finanziari, creditizi e industriali, con esclusione dei dati di cui all’art. 9, paragrafo 1 del Regolamento UE 2016/679, cioè i “dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati biometrici intesi a identificare in modo univoco persone fisiche e dati relativi alla salute, alla vita sessuale o all’orientamento sessuale”.
  • Dati su condanne penali o reati, diffusi da fonti pubbliche nei sei mesi precedenti la richiesta del servizio da parte del committente, senza modificarne il contenuto (salvo l’eventuale aggiornamento) e senza utilizzarli a scopo valutativo.
  • Informazioni utili alla valutazione della solvibilità finanziaria e dell’affidabilità commerciale di aziende e persone (tratte da imprese ed operatori economici con cui l’interessato ha o ha avuto rapporti), come ad esempio le cosiddette abitudini di pagamento o l’ammontare di un credito, di un debito ecc.

3) FONTI DEI DATI 

  • Dati forniti dal committente: nome, indirizzo, telefono, email, attività ed informazioni sul tipo di rapporto commerciale instaurato o da instaurare ecc.
  • Forniti dall’Interessato al committente;
  • Disponibili su  fonti pubbliche, ossia i pubblici registri, gli elenchi, gli atti o i documenti conoscibili in base alla vigente normativa, tra cui ad esempio:
    • registro delle imprese, bilanci ed elenchi dei soci, atti camerali, fallimenti o altre procedure concorsuali, nonché il registro informatico dei protesti presso le Camere di Commercio e su InfoCamere;
  • Provenienti da fonti pubblicamente accessibili come, ad esempio, quotidiani e testate giornalistiche, servizi on-line, siti Internet ecc.
  • Forniti da terzi, nel rispetto di quanto previsto dal suddetto regolamento e dalla normativa vigente.

4) FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DATI PERSONALI 

I trattamenti effettuati hanno le seguenti finalità:

  • Fornire al committente una valutazione economico-commerciale su aziende o persone.
  • Fornire al committente liste di aziende o persone (per settori o categorie) per finalità di marketing, restando a carico del committente l’eventuale informativa e acquisizione del consenso da parte dell’interessato.
  • Soddisfare eventuali richieste dell’Interessato.
  • Formulare valutazioni e giudizi, espressi anche in termini predittivi o probabilistici,  anche sulla base di una classificazione in categorie o classi predefinite (scoring e/o rating)
  • Difendere o far valere un diritto del committente, dell’Agenzia investigativa A-Z di Dario Caldelli & C. snc o di terzi.
Informazioni commerciali

5) LICEITA’ DEL TRATTAMENTO DATI PERSONALI PER LE INFORMAZIONI COMMERCIALI

I dati possono essere lecitamente trattati:

  • in quanto disponibili su fonti pubblicamente accessibili o resi pubblici dall’interessato stesso (Regolamento UE 2016/679, art. 9, comma 2, lett. E),
  • in quanto necessari al perseguimento di un legittimo interesse del committente, come ad esempio per la tutela preventiva del credito (Regolamento UE 2016/679, art. 6, comma 1, lett. F),
  • in quanto necessari al perseguimento di un legittimo interesse dell’Agenzia investigativa A-Z di Dario Caldelli & C. snc, quale il monitoraggio e la prevenzione di frodi, la sicurezza e l’affidabilità dei servizi offerti, la solidità della gestione, la corretta esecuzione di rapporti tra committente e soggetto censito, nonché per la  tutela dei relativi diritti (Regolamento UE 2016/679, art. 6, comma 1, lett. F).
  • in quanto forniti volontariamente dall’interessato.

6) MODALITA’ DI TRATTAMENTO DATI PERSONALI 

  • Il trattamento dati personali può essere effettuato con strumenti cartacei, informatici o telematici, nel pieno rispetto del già citato Codice di condotta per trattamento dati personali in materia di informazioni commerciali su aziende e persone.
  • I dati su aziende e persone possono essere raccolti (anche con l’ausilio di strumenti elettronici o telematici) presso soggetti pubblici o privati, sia in Italia sia all’estero, nel rispetto delle norme che disciplinano conoscibilità, utilizzabilità e pubblicità dei dati.
  • possono essere  integrati ed utilizzati per la predisposizione di rapporti e dossier.
  • potranno essere trattati esclusivamente dal titolare o da soggetti debitamente autorizzati, nonché da aziende o consulenti (nominati Responsabili ex art. 28 Regolamento UE 2016/679), che hanno necessità di accedere ai dati per servizi funzionali al trattamento (ad esempio agenzie corrispondenti o addetti alla gestione e manutenzione dei sistemi informatici).sempre nei limiti di quanto effettivamente necessario ad espletare le proprie funzioni.

7) TEMPO DI CONSERVAZIONE DEI DATI 

  • I dati potranno essere conservati finché saranno presenti nelle fonti da cui provengono, fermo restando l’obbligo di aggiornamento e fatti salvi eventuali termini più restrittivi previsti da specifiche norme di Legge:
  • quelli relativi a fallimenti o procedure concorsuali potranno essere conservati per 10 anni dall’inizio della procedura, a meno che non risulti avviata una nuova procedura fallimentare o concorsuale contro il soggetto censito o contro altro soggetto connesso, nel qual caso il trattamento può protrarsi per altri 10 anni dall’apertura dei nuovi procedimenti.
  • quelli relativi ad atti pregiudizievoli, ipoteche e pignoramenti potranno essere conservati per 10 anni dalla data di trascrizione o iscrizione, salva l’eventuale cancellazione prima del termine, nel qual caso l’annotazione dell’avvenuta cancellazione potrà essere conservata per 2 anni.

In considerazione di tutto ciò, l’Agenzia investigativa A-Z di Dario Caldelli & C. snc non ha ritenuto opportuno dotarsi di una propria banca dati e perciò, dopo aver fornito le informazioni commerciali al committente, le conserva solo per il tempo necessario a dimostrare la correttezza del proprio operato, fatte salve eventuali esigenze legali.

8) A CHI POSSONO ESSERE FORNITI I DATI DELLE INFORMAZIONI COMMERCIALI

I dati non potranno essere resi pubblici, ma verranno comunicati o resi disponibili (dietro specifica richiesta) a:

  • committente, cioè soggetto privato o pubblico, italiano od estero, che richiede il servizio di informazioni commerciali.
  • soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizione di Legge, di regolamenti o normative comunitarie, nei limiti previsti da tali norme;
  • agenzie di informazioni commerciali corrispondenti, dotate di apposita licenza prefettizia;
  • altri fornitori d’informazioni commerciali, dotati di apposita licenza prefettizia.
9) FACOLTA’ DI COMUNICARE PROPRI DATI

La comunicazione dei dati eventualmente richiesti dall’Agenzia investigativa A-Z di Dario Caldelli & C. snc all’interessato stesso è ovviamente del tutto facoltativa.

Ma in assenza di tali dati l’agenzia investigativa si potrebbe trovare nell’impossibilità di circostanziare al meglio il rapporto informativo, con evidente svantaggio per tutte le parti in causa.

10) TITOLARE DEL TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Titolare del trattamento è l’Agenzia investigativa A-Z di Dario Caldelli & C. snc

Partita IVA: 02486040377

Sede legale: Forlì (FC) corso Mazzini, 10

Tel. +39 3356661227 

Email: info@investigazioniprofessionali.it

11) DIRITTI DELL’INTERESSATO

In riferimento ai trattamenti dei propri dati gli interessati hanno il diritto di:

  • chiedere l’accesso ai dati personali e la loro eventuale rettifica;
  • ricevere per email i dati personali che li riguardano;
  • chiederne la trasmissione ad altri;
  • revocare il proprio consenso al trattamento dei dati forniti volontariamente;
  • proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali – Piazza di Monte Citorio, 121 – 00186 ROMA – Centralino: 06696771 – Email: garante@gpdp.it – PEC: protocollo@pec.gpdp.it – Sito Internet: https://www.garanteprivacy.it/
Trattamento dati personali

Versione pdf dell’Informativa, ai sensi del Regolamento UE 2016/679.

Tag; informazioni commerciali | trattamento dati personali | regolamento UE 2016/679